«Laissez les bons temps rouler» – lasciate scorrere il tempo buono – dicono a New Orleans, patria di contaminazioni di razze e crocevia di culture, ma soprattutto culla del Jazz.
Proprio da un viaggio a New Orleans nasce la voglia dei The Indians di far rivivere l’atmosfera frizzante del luogo, attraverso le note dei più grandi classici del jazz, ma anche con i ritmi afroamericani delle canzoni popolari di strada e con le toccanti second line delle marching band e delle funeral parade.

Non riuscirete a trattenere i vostri piedi al ritmo della musica, mentre il vostro cuore verrà rapito dalla magia dei suoni della più ammaliante città della Louisiana.

Marco “Benny” Pretolani: sax tenore e soprano, clarinetto e voce

Alberto “buzz” Bazzoli – Luca Bonucci: piano

Eugenioprimo Saragoni – Fausto Negrelli: batteria, tambourine, washboard e voce.

Ingresso libero.

Qui l’evento Facebook.