Resilienze Festival #3 | Radicati e Radicali

Terza edizione di Resilienze Festival, dal 12 al 15 settembre presso Le Serre Dei Giardini Margherita a Bologna.

Il 2019 rappresenta per Resilienze Festival l’anno della consapevolezza. La consapevolezza di un’urgenza etica, ecologica, sociale, una determinazione necessaria che chiama a prendere posizioni nette.
In un momento di crisi, mistificazioni e oscurantismo rivendichiamo l’importanza di essere profondamente radicati e radicali.
È intorno a questi due concetti che abbiamo deciso di ancorare l’anima del festival.

Radicati, come tutti coloro che decidono di mettersi in gioco con scelte di cambiamento, mettendo al centro il proprio territorio e la sua salvaguardia, pensando agli impatti del proprio agire.

Radicali, come i tanti che sentono l’urgenza di affrontare la realtà con determinazioni assolute, intransigenti, in antitesi alle logiche di sistema: scelte che non hanno paura di immaginare un modo diverso di vivere, pensare, relazionarsi, alimentarsi, creare.

Partiamo da qui. Da queste radici comuni, per raccontare all’interno del festival un mondo di prospettive, di lotte, di pratiche e utopie, per costruire una visione condivisa e accrescere una consapevolezza che sappia guidare verso il cambiamento.

📅 Programma in aggiornamento

Ingresso libero.

Info

sito web

evento Facebook

Gruppo Facebook

 

**
Resilienze Festival è un progetto ideato e prodotto da Kilowatt che vuole parlare delle grandi trasformazioni planetarie mostrando le interazioni, i legami e le connessioni tra ambiente, società, economia e cultura, interrogando i linguaggi dell’arte per esplorare punti di vista alternativi.

Resilienze nasce nel 2016 come rassegna di cinema su tematiche ambientali per svilupparsi poi nel 2017 in un piccolo festival di due giorni.
La seconda edizione nel 2018 ha visto il progetto crescere per una tre giorni di eventi a Bologna e una serie di eventi in altre tre città: Firenze, Palermo e Napoli.