Rafael Toral + Dean Roberts

Rafael Toral (1967) suona musica elettronica astratta con la mente del sassofonista jazz.

Il risultato è una musica fatta di paradossi: melodie senza note, ritmi senza beat. Familiare ed estranea, meticolosa ma radicalmente libera.

Tra le tante collaborazioni conta quelle con Jim O’Rourke, Evan Parker, John Edwards, Joe Morris, Michael Zerang, Chris Corsano, Tatsuya Nakatani, Manuel Mota, Roger Turner, David Toop, John Zorn, Lee Ranaldo, C Spencer Yeh. Rafael Toral ha suonato in Europa, Canada, USA, Messico, Corea del Sud, Giappone, Nuova Zelanda e Australia, in luoghi come: Elastic Arts, Chicago; ZDB, Lisbon; Kings Place, London; EMPAC, Troy, NY; STEIM, Amsterdam; The Toff, Melbourne; Paradiso, Amsterdam; Tonic, New York; Super Deluxe, Tokyo; Centre Georges Pompidou, Paris; Stadtgarten, Cologne; Rhiz, Vienna; Mills College, Oakland, CA; Experimental Intermedia, New York.

A cura di Gaspare Caliri e Associazione MU.

Ingresso libero.

Qui l’evento Facebook.