Marlina the Murderer in Four Acts | Immaginarti: visioni meticce

Immaginarti: Visioni Meticce è un progetto di Arca di Noè Coop. Soc., Kilowatt, Baumhaus, Cantieri Meticci, Snark – space making, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Immaginarti propone una selezione di film che fanno riferimento ai generi classici del cinema (fantascienza, horror, commedia ecc.) per raccontare l’immaginario delle comunità migranti. 

Per questo appuntamento di Immaginarti proietteremo Marlina the Murderer in Four Acts di Mouly Surya (Indonesia, Francia, Malesia, Tailandia,2017, 93’)

** Programma della serata **

🔸 ore 21,30 | «Vediamoli a casa loro!»
Serie di audiodoc realizzata da Snark – space making a seguito di un’indagine esplorativa sull’uso di film e serie tv all’interno delle comunità migranti cittadine.

🔸 ore 21,45 | Proiezione di Marlina the Murderer in Four Acts di Mouly Surya (Indonesia, Francia, Malesia, Tailandia,2017, 93’).

Marlina vive a Sumba in Indonesia. Marlina è una donna. È vedova. Vive isolata. La conseguenza non può che essere una: è debole. Sta risparmiando per poter seppellire il marito secondo i riti tradizionali. Un uomo si presenta alla sua porta e, impassibile, la informa che lui e sei compagni sono venuti per prenderle tutti i soldi, il bestiame e infine per stuprarla. E’ costretta a preparare la cena ai suoi aggressori, ma la donna sa come reagire e uccide i malviventi decapitandone uno e portandosi via la testa. Inizia così un viaggio per raggiungere un posto di polizia, nel corso del quale incontrerà una giovane donna incinta bisognosa di aiuto. Lungo il suo percorso non smetterà di combattere contro un mondo che sembra essere dominato soltanto dalla violenza.
Un sorprendente western al femminile, trasportato nei vasti panorami dell’Indonesia rurale e dominato dalla figura forte della protagonista, capace di ribellarsi alla brutalità dell’universo maschile.

A precedere il film verrà proiettato l’altra faccia di un progetto di video partecipativo promosso da Arcà di Noè, che dà la possibilità a chi viene solamente raccontato di raccontarsi. Sarà inoltre diffusa durante le serate della rassegna la serie di audiodoc Vediamoli a casa loro!, realizzata da Snark – space making a seguito di un’indagine esplorativa sull’uso di film e serie tv all’interno delle comunità migranti cittadine. 

Ingresso libero

Qui l’evento Facebook

La rassegna completa ➡ Immaginarti: Visioni Meticce

**
Immaginarti:Visioni Meticce è una rassegna di film di genere provenienti dai paesi d’origine delle comunità di migranti che ci accompagna alla scoperta di futuri possibili, misteri insondabili e avventure rocambolesche: perché se l’immaginazione non ha confini, una mente aperta e lo schermo di un cinema sono i migliori antidoti alla paura.