«La strada di casa» di Kent Haruf | Incontro con Fabio Cremonesi

Il traduttore di Kent Haruf, Fabio Cremonesi incontra il pubblico bolognese e presenta l’ultimo libro pubblicato dell’autore americano, dal vivo in una delle prime date italiane. Modera Alberto Sebastiani.

Scritto prima della Trilogia della Pianura e già con la stessa grazia letteraria, La strada di casa è l’ultima opera non ancora tradotta di Haruf in Italia. Il canto di una comunità ferita, un romanzo epico che ha tutti i segni distintivi del classico americano moderno.

⛔ ingresso libero fino a esaurimento posti

Evento a cura de La confraternita dell’uva 

📚 La strada di casa: «Un romanzo meraviglioso, che parla con l’autenticità di Hemingway e Faulkner.»

La strada di casa di Kent Haruf ci fa conoscere Jack Burdette, ex giocatore di football, cacciato dal college con un’accusa di furto, poi militare in missione all’estero. Quando sembra aver messo la testa a posto lascia improvvisamente la sua fidanzata per sposare un’altra donna conosciuta dodici ore prima.
A ogni ritorno, Holt gli sembra sempre più stretta e scomoda… finché Jack non scompare con la cassa dell’azienda per cui lavora, lasciando la moglie e due figli. Dieci anni dopo, la città non ha perdonato né dimenticato. Eppure Jack torna un’ultima volta, con una macchina vistosa e un passato ingombrante, per far saltare di nuovo ogni convenzione e ogni certezza, senza alcun rimpianto.

✍️ Kenti Haruf (1943-2014) è stato uno dei più apprezzati scrittori americani, ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui il Whiting Foundation Award e una menzione speciale dalla PEN/Hemingway Foundation. Canto della pianura è stato finalista al National Book Award. Con Crepuscolo, ha vinto il Colorado Book Award. Benedizione è stato finalista al Folio Prize.
Oltre alla Trilogia di Holt, NNE ha pubblicato il suo romanzo postumo Le nostre anime di notte (da cui è stato tratto l’omonimo film con Robert Redford e Jane Fonda) e il suo primo romanzo, Vincoli.

 

Qui l’evento Facebook.