City Dreamers | Architexture #1

Torna Architexture la rassegna a cura dell’ Ordine Architetti Bologna.
Lunedì 20 luglio il primo appuntamento sul tema Pianificazione / Urban Design dopo il covid-19 | Le case e le città ai tempi del coronavirus.

📆 Programma

Ore 20,30: registrazione CFP per architetti

Ore 21,00: introducono la serata

  • Silvia Viviani, architetto, assessore comunale di Livorno e vice presidente dell’associazione TES, giĂ  presidente INU
  • Lorenza Baroncelli, architetto, direttore artistico della Triennale di Milano

A seguire proiezione in lingua originale sottotitolata in italiano di

City Dreamers di Joseph Hillel (Canada, 2018, 80′)

Dietro ogni grande donna c´è (spesso) un uomo ingombrante.
Phyllis Lambert, Blache Lemco van Ginkel, Cornelia Hahn Oberlander e Denise Scott Brown nel corso della loro carriera hanno contribuito alle trasformazioni di cittĂ  americane ed europee.
Dalla progettazione del verde negli spazi pubblici alla promozione della cultura architettonica, alla valorizzazione del patrimonio storico e popolare.
Sognare la cittĂ  di domani percorrendo strade non convenzionali e sfidando i pregiudizi della professione.

Guarda  il trailer >>

Qui l’evento Facebook.

Gli incontri sono aperti a tutti e ad ingresso libero fino ad esaurimento posti; posti disponibili 50.
La partecipazione ad incontro+film prevede il riconoscimento di 2 CFP per gli architetti.
L’iscrizioni su imateria è utile ai fini dell’attribuzione dei CFP, ma non costituisce prenotazione di posto.

ArchiTexture, giunta alla V edizione, è una rassegna cinematografica all’aperto abbinata a brevi ed informali incontri dedicati al mondo del progetto, per esplorare tendenze, progetti e visioni nel settore dell’architettura e del design a cura dell’Ordine degli Architetti di Bologna, in collaborazione con Kilowatt.
Per ulteriori informazioni: sito web